Weekend primaverili: andiamo a visitare la splendida Roma!

Il sole che scalda le giornate fino a tarda sera, le città che piano piano escono dal lungo letargo invernale, quel meraviglioso profumo di fiori che pervade ogni via: la primavera è la stagione ideale per visitare le città d’Italia (ed anche molte capitali Europee).

Ci sono città che ti rimangono nel cuore, che ti fanno sentire a “casa” ogni volta che le visiti.

Roma per me è una di quelle: a cadenza annuale sento il desiderio di tornarci e di scoprire qualcosa di più della città (per me) più bella al mondo.

La sensazione che provo camminando lungo le vie dei Fori Imperiali, pensando che proprio lì si sono costruite le base della civiltà moderna, è talmente forte che solo chi l’ha vissuta può capire.

3000 anni di storia in un’unica città in continua trasformazione, pronta ad accogliere con gioia appassionati di storia e cultura e non.

La città del vaticano e i suoi musei, il Colosseo, l’Altare della patria, piazza di Spagna, la fontana di Trevi, rappresentano solo delle gocce nell’immenso patrimonio artistico che la capitale d’Italia può offrire ad ogni visitatore.

Ma nessuno può dire di aver visitato veramente a Roma se non ha mangiato una “cacio e Pepe” a Trastevere!

Ogni volta che torno a Roma soggiorno nell‘hotel più in linea con l’impronta che voglio dare al mio viaggio, sia per servizi offerti che per vicinanza ai vari luoghi di interesse.

Quando soggiorno in hotel, mi piace ricevere la giusta accoglienza senza sgradevoli sorprese.

Ecco perchè amo soggiornare negli hotel della catena Best Western: garanzia di cortesia, di pulizia impeccabile e di servizi personalizzati secondo le nostre esigenze. Best Western è la risposta alle esigenze di ogni tipo di cliente (anche a quelli esigenti come me):
famiglie, coppie giovani e non, business traveller, clientela al femminile, amanti del benessere e appassionati di viaggi su due ruote, ce n’è veramente per tutti!

Amo svegliarmi negli hotel della catena Best Western e godermi le super colazioni a base di alimenti freschi e genuini, sia salati che dolci.

Ecco perchè gli hotel a Roma li scelgo sempre tra quelli della catena Best Western, per far sì che ogni soggiorno sia confortevole come essere a casa (ed anche di più!).

L’obiettivo di quest’anno è tornare ai Musei Vaticani ed in cima al Cupolone della Basilica di San Pietro (537 scalini in salita ed in discesa), così da gustarmi con più serenità l’immancabile “Cacio e Pepe” a Trastevere!

1 Comment

  • Rispondi 5 Marzo, 2020

    Mafalda

    Oh dear, I’m going to die (well not exactly). You’re so lucky!
    Rome… It’s is definitely the first city I want to visit in Italy. Being from the South of France, we have lots of roman buildings (my mum lives in Nîmes which is beautiful) and I have visited Arles and so many other roman places, but nothing like Rome or Italy, of course.
    I REALLY have to go (and visit Firenze, Milan, Tuscany – I’m mixing English and Italian, gosh)… I should really spend a year and travel there…
    Great article and thank you again!

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.