MTB: ecco perché andare in Mountain Bike è un ottimo allenamento

Il mondo è pieno di sport che possono aiutare chiunque a rimettersi in forma, e a ottenere uno stato di salute finalmente di alto livello. In questo insieme di attività fisiche, però, spicca su tutte la MTB o Mountain Bike: in pratica la versione del ciclismo che si sposta dalle strade e dai percorsi asfaltati alla montagna o alla campagna. La Mountain Bike è esattamente questo: uno sport che vede nella bicicletta MTB lo strumento principale, da usare per frequentare quei percorsi immersi nel verde della natura. Si tratta di un’attività fisica ideale per tutte le persone e per tutte le età, per via dei suoi grandi benefici.

Quali sono i benefici della Mountain Bike?

La MTB ha il vantaggio di allenare tutti i gruppi muscolari: non solo le gambe ma anche il petto, l’addome, le spalle e persino le braccia. Ciò è dovuto alle sollecitazioni fornite dalla bicicletta, quando la si usa su percorsi non lineari e complessi. Fra i tanti benefici della Mountain Bike troviamo il potenziamento dei muscoli e della loro resistenza, insieme al rafforzamento delle articolazioni e naturalmente al dimagrimento: la bici, infatti, è una attività aerobica che aiuta a perdere molto peso. Si tratta di uno sport all’aria aperta e dunque sotto l’influenza delle condizioni atmosferiche. Quando non lo si può praticare per via del maltempo o per le giornate con poche ore di luce, è comunque possibile allenarsi dedicandosi a degli degli sport complementari: per esempio, il crossfit è un ottimo allenamento per MTB: infatti, questa disciplina molto aerobica aiuta a rafforzare e a tonificare tutti i muscoli del corpo, oltre che ad allenare la resistenza.

Non solo fisico: i benefici psicologici e ambientali

La MTB non fa bene solo al corpo, ma anche alla mente e allo spirito: secondo alcuni studi di settore, pedalare regala non pochi benefici anche all’umore, per via delle endorfine ma anche per il contatto diretto con la natura. Fra l’altro, la Mountain Bike permette di scaricare tutto lo stress accumulato in settimana: è una valvola di sfogo notevole, che aiuta anche a rafforzare la socialità, soprattutto quando viene praticato in gruppo. Infine, la MTB fa bene anche all’ambiente: non inquina, e anzi aiuta a riscoprire tutte le risorse naturali del territorio.

Praticare la MTB in sicurezza

La MTB non è uno sport privo di rischi, legati naturalmente alle cadute accidentali durante la sua pratica: ciò vuol dire che ogni ciclista dovrebbe sempre stare attento al fattore sicurezza, per minimizzare questi pericoli. Ciò è possibile procurandosi un equipaggiamento idoneo allo scopo, per evitare danni e ferite in caso di caduta: inoltre, è bene proteggere anche gli occhi con un paio di occhiali sportivi, così da mettersi al riparo da sporcizia, vento e insetti. Attenzione anche ai percorsi: nel caso di zone sconosciute, per evitare di perdersi è sempre meglio studiarle e procedere con cautela,

Please follow and like us:

2 Comments

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.