Se anche tu ti trucchi sui mezzi pubblici allora leggi questa guida!

Il tempo è tiranno e spesso la mattina non si trovano quei minuti preziosi per truccarsi prima di uscire di casa.

Per le ritardatarie croniche o per chi si impegna in altre attività non è sempre facile dedicarsi al make-up: preparare i figli per la scuola, riassettare casa, preparare il pranzo o semplicemente dormire qualche minuto in più… e il trucco?

Proprio per questo è sempre più diffusa la pratica di truccarsi sui mezzi pubblici.

Qualche consiglio pratico

Ottenere un buon risultato truccandosi sui mezzi pubblici non è una mission impossibile.

Certo, ci vuole un po’ di pratica e un po’ di ingegno, tuttavia con qualche piccola astuzia la buona riuscita è assicurata.

Come prima cosa è fondamentale prestare attenzione all’igiene: le mani devono essere pulite. Munitevi quindi di salviettine igienizzanti prima di procedere con il make-up.

Secondo suggerimento: evitate rossetti e matite per gli occhi. Richiedono di essere applicati in maniera precisa e sui mezzi non otterrete mai il risultato sperato. Per le labbra meglio optare per un burro di cacao colorato o un balsamo da applicare direttamente con il dito. Se lo doveste dimenticare, non disperate!

Basta imparare a usare il rossetto come blush, ed voià! Per gli occhi un ombretto chiaro nelle nuance burro, perla o champagne vi doneranno un aspetto piacevole e curato.

Altro consiglio è portare con se le salviette struccanti, indispensabili per correggere un eventuale sbavatura, salveranno il risultato in caso di una brusca frenata del conducente.

La check list che non devono mai mancare nella trousse di una pendolare

Oltre che un po’ di pratica, truccarsi nei mezzi pubblici richiede la scelta di prodotti facili da applicare.

Prima cosa è prediligere una buona base per il trucco, come una BB cream. Se non sai cos’è la BB cream, Lichtena ci fornisce una descrizione precisa e dettagliata: si tratta di una crema multifunzione capace di idratare, uniformare il colorito della pelle e proteggere dai raggi UV.

Una buona base è indispensabile per ottenere il risultato desiderato, i fondotinta troppo liquidi sono difficili da stendere sui mezzi pubblici e quelli compatti difficilmente sopperiscono alla necessità di idratazione della pelle. La BB cream ha una consistenza perfetta per evitare sgocciolamenti e idratare la pelle in modo da renderla elastica e radiosa.

Come secondo suggerimento: cipria opacizzante e blush in polvere compatta. Abbandonate l’idea della terra, se non viene applicata con sufficiente maestria, rischia di dare un effetto artificiale. Preferite invece una cipria tono su tono o trasparente da picchiettare sulla zona T (fronte, naso e mento), otterrete un effetto mat. Per dare un po’ di colore al volto affidatevi ad un blush. Entrambi hanno confezioni poco ingombranti e sono dotati di comodi applicatori, una spugnetta nel caso della cipria e un pennellino per il blush. 

Terzo prodotto irrinunciabile è il mascara. Dona profondità allo sguardo, per questo fa la differenza anche su un trucco leggero; applicarlo sui mezzi pubblici è più che fattibile, anche se tra tutti i prodotti è quello che richiede un po’ più di abilità.

1 Comment

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.