Crociera ai Caraibi: i miei consigli per viverla al meglio

Havana_auto_locale

Crociera ai Caraibi: i miei consigli per viverla al meglio

La crociera è un modo di viaggiare che non ammette compromessi: o la ami o la odi.

Io sono curiosa per natura e mi piace provare più esperienze possibili. Ho viaggiato in camper, in tenda, in ostelli, in macchina, in hotel inavvicinabili ed anche in hotel di lusso. La crociera, a mio avviso, è un’esperienza da provare almeno una volta nella vita, in quanto ti permette di vedere le mete che stai per raggiungere in una prospettiva unica (le navi da crociera sono alte decine e decine di metri) ed altresì di vivere il mare 24 ore su 24.

Msc_opera_crociera_ai_caraibi

Ad ogni modo, se state pianificando una crociera ai Caraibi e siete alla ricerca di consigli, questo è il post che fa per voi!

Io ho viaggiato a bordo di MSC opera, nave favolosa e molto elegante. Siamo partiti il 26 gennaio e siamo tornati il 3 febbraio (se viaggiate con i bambini, in questo periodo i vostri figli avranno pochi amichetti con cui giocare) ed il clima si è aggirato tra i 20 e i 30 gradi.

Atterrati a l’Havana, abbiamo passato due giorni attraccati al porto ed abbiamo avuto tanto tempo per visitare il capoluogo Cubano in lungo e in largo, anche perchè il porto è situato proprio davanti alla città vecchia. Scesi dalla nave troverete numerosi tassisti pronti a farvi fare un tour della città a bordo di favolose auto d’epoca (solitamente chiedono €. 30,00 all’ora per macchina). Immancabile è una giornata a piedi tra le vie della città vecchia, città artisticamente in fermento e molto legata alle tradizioni del popolo. Troverete numerosi bar dove ordinare ottimi mojito e passare del tempo a guardare la gente del luogo passeggiare. La sera non perdetevi l’occasione di ballare al ritmo di salsa nei numerosi ristoranti presenti in città. Se siete europei, non preoccupatevi di cambiare i soldi, l’euro è accettato ovunque.

Havana_mercato Havana_mercato_locale Havana_taxi Havana_taxi_anni_50 Havana_taxi_biciHavana_auto_anni_50_rossoHavana_arte_moderna Havana_arte_moderna_installazione Havana_la Boteguita_del_medio Havana_street_artHavana_mercato_per_localiHavana_piazzaHavana_salsaHavana_signore_sigaro

Dopo un giorno di navigazione, siamo arrivati a Montego Bay, in Jamaica.

La città non è facile da visitare (nessun tassista ci ha fatto scendere nel centro della città in quanto molto pericolosa) e nei dintorni di dove attracca la nave non c’è niente, quindi è indispensabile prendere un taxi per fare qualsiasi cosa (ne troverete a decine, non vi preoccupate!). Per tale meta vi consiglio di fare escursioni che vi portino al mare, meglio se organizzate dalla MSC(diffidate dalle spiagge adiacenti alla città, le più belle distano circa un’ora dalla nave) e non quelle che vi fanno vedere i dintorni di Montego Bay, visto che non c’è quasi niente da vedere, ad eccezione di hotel, aeroporti e scuole (ed inoltre in numerosi punti non è raccomandabile passeggiare).

Jamaica_bairon_bay Jamaica_bairon_bay_fruttaJamaica_bairon_bay_centro Jamaica_bairon_bay_centro_rasta Jamaica_bairon_bay_laura Jamaica_bairon_bay_mare

La tappa successiva è stata a George Town, alle Cayman, un vero e proprio paradiso tropicale.

Una delle spiagge più belle si trova dietro al Marriott Beach resort (circa 40 minuti a piedi dalla Nave, andando in direzione Nord). Il mare è trasparente e la sabbia bianchissima! Fate dello snorkeling, i pesci sono meravigliosi e si vedono tranquillamente già a riva! Quando passeggiate per la strada, guardatevi in giro, troverete iguane e galli ovunque, sarà divertente!

Cayman_crociera_ai_caraibi Cayman_crociera_ai_caraibi_spiaggia Cayman_iguana

L’ultima tappa è stata forse la più bella: l’isola di Cozumel, in Messico, mi ha regalato delle emozioni fortissime!

Qui abbiamo prenotato un’escursione organizzata dalla MSC e abbiamo scoperto l’isola in Dumbaghi, fermandoci qua e la a fare Snorkeling e a bere dell’ottima Tequila!

Chi, invece, ha preferito andare nella terra ferma a vedere delle rovine Maia, non è rimasto soddisfatto come noi. Il viaggio di 6 ore (tra andata e ritorno) è stato troppo lungo rispetto alla bellezza scavo che sono andati a visitare (così mi hanno riferito!)

Un caro saluto e spero di esservi stata d’aiuto!

Isola_di_cozume_calendario_maya Isola_di_cozume_messico_spiaggia Isola_di_cozume_messico_spiaggia_bianca Isola_di_cozume_messico_spiaggia_bianca_deserta Isola_di_cozume_spiaggia Isola_di_cozume_targa Isola_di_cozume_tequila

13 Comments

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.